sabato 20 aprile 2013

Tek dive .Relitto bombordiere BR20 Aprile 2013

Caduto durante la II guerra mondiale, il Fiat BR20 è stato il primo bombardiere italiano ad essere costruito interamente in metallo. Addormentatosi ad una profondità  di 47 m, proprio davanti a S. Stefano al mare (tra Imperia e Sanremo), offre la possibilità di ammirare, nella loro sorprendente integrità, la mitragliatrice, i proiettili e tutte e due le eliche.
Raggiungiamo a fatica la boa.
Scendiamo velocemente senza perdere il contatto con la cima .
Acqua nei primi metri è verde! in 3 minuti atterriamo sul ala sinistra dell'aereo.Vengo attratto da una bella musdella!!! Con la coda dell'occhio vedo omar che si sposta davanti all'aereo, sotto l'ala destra un grosso astice si mostra .E' di grossa taglia e non ne avevo mai visto una prima.Mi porto davanti all'aereo per avere una visione d'insieme. Ci spostiamo sopra la cabina di pilotaggio dove diversi e grossi scorfani rossi stazionano..

Ci spostiamo sull'ala sinistra e ci dirigiamo vs la coda dell'aereo dove tra nuvole di anthias incrociamo la mitragliatrice ,non troviamo i proiettili .Il tempo scorre tiranno è i 20' programmati volano! Facciamo ancora un saluto all'astice qualcuno vede anche un san pietro .Deco accumulata oltre 35 minuti, stacchiamo e iniziamo le procedure di decompressione .Una leggera corrente ci fa compagnia ,al 60' siamo fuori!!



 

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie della tua visita.Se hai voglia di dire qualcosa, lo puoi fare nello spazio qui sotto. Ciao