venerdì 20 settembre 2013

Tek dive Haven nella Nebbia...Settembre 2013

Puntiamo la prua della mia focus stracarica, vs Arenzano è in  meno di 2 ore raggiungiamo il porto
Ad aspettarci Pippo con una faccia stravolta .La prima parola che ci dice…”cazzo perché  non avevo il tuo numero se no ti dicevo di non venire, sono stanco….., stamattina c’erano 14 sub tutti con gli scooter mi sono ammazzato”
Ti ho cercato anche su facebook……….
Attimo di silenzio…….vabbè  ma ora che siete qui andiamo ……
Fiusss per un attimo abbiamo temuto il peggio J
Facciamo un briefing dove elenco a Pippo i ns obiettivi e il bottom time
Bottom time 25 minuti
15’ sulla coperta  tra i 50/54
10 sui primi ponti
Sulla coperta faremo una penetrazione nuova nella sala pompe a -54 e il corridoio officine a -53
Carichiamo il gommone con le attrezzature e alle 15:20 siamo sulla verticale dell’Haven. C'è un pò di onda, circa  mezzo metro ,si balla un pochino ma nulla di preoccupante, agganciamo la stazione deco alla cima dell’altro diving… e via che l’avventura abbia inizio.
Guido la discesa, ogni tanto mi giro per vedere se i compagni mi seguono scendo abbastanza veloce .. arriviamo  a -32 dove cazzo e il relitto ? la visibilità è brutta molto brutta circa 5 metri… siamo al 2’ -40 mi accorgo che non siamo sul castello ma sta cazzo di cima dell’altro Diving dove cazzo era fissata!!!!????
Sono spiazzato , non si vede nulla .
Mi fermo aspetto Pippo e Dario e ci riportiamo vs il ponte. La visibilità  brutta molto brutta è il fatto di non essere scesi al solito posto sul castello mi ha disorientato……..e una leggera narcosi si fa sentire…….
Passiamo sotto aletta collassata, ci portiamo lungo la murata di prua scendiamo lungo la coperta a -52. Raggiungiamo il boccaporto della sala pompe
Come da accordi Pippo non entra. L’ accesso non largo (come  il boccaporto della sala macchine a poppa)… mi calo dentro la visibilità è ottima la sala sotto si allarga e ci sono molte  manopole con manometri .Sono nelle viscera della coperta di prua a -54 sono solo, Dario mi sta cercando in coperta non si è accorto che io arrapato  sto già penetrando di gusto !!
Esco  da dove sono entrato e do il cambio a Dario che entra all’interno facendo delle riprese.
Una volta usciti ci portiamo vs la poppa è imbocchiamo il corridoio officine dal lato di sinistra a -54. Alla ns destra incrociamo la morsa e le bombole dell’ossigeno ,Pippo la ns guida sfanga come un caterpiller ,solito…..

Usciamo e ci dirigiamo vs la ciminiera mentre pippo sale lungo il castello.
Ad un certo punto non vedo Pippo, non lo trovo……, lo cerco ma non lo vedo siamo a -52 la narcosi sale……… mi rialzo di qualche metro lungo la ciminiera a -48 lo vedo  !!
Raggiungiamo il castello è iniziamo a risalire lungo le varie scalette .
il 20’ pippo inizia la risalita non vuole caricare troppa deco ci  indica la cima da seguire e ci saluta. A -40 la visibilità è molto meglio Il castello è avvolto da migliaia di Anthias  e da bughe.
Noi ci facciamo gli altri 5 minuti all’interno della plancia di comando dove facciamo un giro in questi ampi e spogli locali dove c’è la statua della Bambin  Gesù di Praga con corona commemorativa………….
E' il 25’ Il tempo di fondo è finito…deco a cappellate ,il computer segna oltre 45 minuti. Iniziamo la risalita io sono aria /02  mentre Dario 02+ean50

Profilo Tabella Tsa
La deco scorre veloce……..e al 60’ siamo fuori. In pochi minuti tiriamo su la stazione deco e via al porto a sbranare la focaccia ligure



Un'altra avventura è andata, immersione strana non ero informissima , la visibilità  era molto brutta e' mi ha un pò disorientato qualche picco di narcosi si è fatto sentire….gestito bene!

Anthias shoaling on Haven wreck from Dario Lupi on Vimeo.

1 commento:

  1. Ero conciato niente male all'uscita ... Ecce homo !!! :-)

    RispondiElimina

Grazie della tua visita.Se hai voglia di dire qualcosa, lo puoi fare nello spazio qui sotto. Ciao